COSA FARE NEL SINIS

La tua vacanza nel Sinis non è più solo mare!

Oggi trovi tante proposte tra le quali trekking, bike, gita in motoscafo verso l’isola di Mal di Ventre e persino una passeggiata con gli asinelli nell’Oasi di Seu.

Guarda nella nostra sezione sui partner per scoprire come rendere unica la tua esperienza nel Sinis.

Se sei indeciso su come spostarti nel Sinis sappi che la macchina resta il mezzo migliore per muoversi, ma nei mesi di luglio e agosto puoi raggiungere le spiagge di di Is Arutas e San Giovanni di Sinis anche con i mezzi pubblici. La vicina spiaggia di Torre Grande, l’unica attrezzata nelle vicinanze, è invece sempre servita da un servizio bus durante tutto l’anno.

CULTURA E ARCHEOLOGIA

Torri spagnole, città fondate dai fenici, mura e torri di antiche città e giganti custodi di antichi segreti.

Se l’archeologia e la storia sono tra le tue passioni, sei nel posto giusto!

Il Sinis, infatti, è una terra ricca di siti di interesse storico culturale, con monumenti ben conservati tra i quali la Torre di San Giovanni e l’omonima chiesa paleocristiana.

Tra i ritrovamenti più importanti vi sono i Giganti di Mont’e Prama, antiche statue in pietra risalenti all’età del bronzo, ritrovate nelle campagne del Sinis.

Acquistando il biglietto combinato potrai visitare i monumenti più importanti della penisola del Sinis ad un prezzo vantaggioso!

SAPORI DI MARE

La freschezza delle materie prime e l’abilità nel combinarle per dar vita ai piatti di una volta.

Il pesce proveniente dai pescosi stagni e dai mari è il protagonista delle tavole nostrane: come sa mrecca, sa burrida e tante altre preparazioni dai sapori di una volta.

La regina delle nostre tavole è però la bottarga, baffe di uova di muggine essiccate che conferiscono ai piatti un sapore deciso ed inconfondibile.

A Cabras troverete numerosi ristoranti e trattorie dove poter gustare i cibi della tradizione, accompagnati dai vini del territorio.

ALL'ARIA APERTA

Una gita in bici per una foto ai fenicotteri, una visita guidata alla vecchia Peschiera, un selfie durante una traversata in kayak, o un’escursine lungo i sentieri dedicati al trekking.

La vacanza nel Sinis si svolge ad un ritmo lento, che ti emoziona con i suoi paesaggi e la natura ancora selvaggia.

Se ami i panorama mozzafiato non perderti un’escursione a su Tingiosu, la “Terrazza su Malu Entu”; puoi scegliere se vivere la tua esperienza nel Sinis da solo o farti accompagnare dalle esperte guide di Alea.

ACQUE CRISTALLINE

Il mare resta sempre uno dei principali motivi per i quali si visita il nostro territorio, che ricade all’interno dell’Area Marina Protetta Pensiola del Sinis- Isola di Mal di Ventre.

La spiaggia più conosciuta è Is Arutas, la baia dai chicchi di quarzo, una sabbia bella quanto vulnerabile che si incontra con le acque cristalline e dalle varie sfumature di azzurro.

Famose sono anche le spiagge di Mai Monie Maria Ermi: da quest’ultima ci si può imbarcare per arrivare all’Isola di Mal di Ventre (Malu Entu).

I NOSTRI COLLABORATORI

954730_623953440950084_2020574027_n

CULTURA E ARCHEOLOGIA

Torri spagnole, città fondate dai fenici, mura e torri di antiche città e giganti custodi di antichi segreti.

Se l’archeologia e la storia sono tra le tue passioni, sei nel posto giusto!

Il Sinis, infatti, è una terra ricca di siti di interesse storico culturale, con monumenti ben conservati tra i quali la Torre di San Giovanni e l’omonima chiesa paleocristiana.

Tra i ritrovamenti più importanti vi sono i Giganti di Mont’e Prama, antiche statue in pietra risalenti all’età del bronzo, ritrovate nelle campagne del Sinis.

Acquistando il biglietto combinato potrai visitare i monumenti più importanti della penisola del Sinis ad un prezzo vantaggioso!

ALL'ARIA APERTA

Una gita in bici per una foto ai fenicotteri, una visita guidata alla vecchia Peschiera, un selfie durante una traversata in kayak, o un’escursine lungo i sentieri dedicati al trekking.

La vacanza nel Sinis si svolge ad un ritmo lento, che ti emoziona con i suoi paesaggi e la natura ancora selvaggia.

Se ami i panorama mozzafiato non perderti un’escursione a su Tingiosu, la “Terrazza su Malu Entu”; puoi scegliere se vivere la tua esperienza nel Sinis da solo o farti accompagnare dalle esperte guide di Alea.

SAPORI DI MARE

La freschezza delle materie prime e l’abilità nel combinarle per dar vita ai piatti di una volta.

Il pesce proveniente dai pescosi stagni e dai mari è il protagonista delle tavole nostrane: come sa mrecca, sa burrida e tante altre preparazioni dagli antichi sapori.

La regina delle nostre tavole è però la bottarga, baffe di uova di muggine essiccate che conferiscono ai piatti un sapore deciso ed inconfondibile.

A Cabras troverete numerosi ristoranti e trattorie dove poter gustare i cibi della tradizione, accompagnati dai vini del territorio.

ACQUE CRISTALLINE

Il mare resta sempre uno dei principali motivi per i quali si visita il nostro territorio, che ricade all’interno dell’Area Marina Protetta Pensiola del Sinis- Isola di Mal di Ventre.

La spiaggia più conosciuta è Is Arutas, la baia dai chicchi di quarzo, una sabbia bella quanto vulnerabile che si incontra con le acque cristalline e dalle varie sfumature di azzurro.

Famose sono anche le spiagge di Mai Monie Maria Ermi: da quest’ultima ci si può imbarcare per arrivare all’Isola di Mal di Ventre (Malu Entu).

I NOSTRI COLLABORATORI

954730_623953440950084_2020574027_n